Cosa accade nel cervello durante l'ipnosi

Quali sono le aree cerebrali che contribuiscono all'esperienza di essere ipnotizzati? Nello studio di neuroimaging pubblicato sul prestigioso Journal of Cognitive Neuroscience, Rainville e collaboratori (2002) dimostrano che vi sono attivazioni del talamo e della porzione rostrale della corteccia cingolata anteriore specifiche dell' "absorption" (assorbimento), L'absorption è un tratto caratteristico dell'ipnosi, e può essere definito come l'abilità di focalizzare l'attenzione su pochi target specifici, inibendo i distrattori. Inoltre, le osservazioni neurocognitive dello studio dimostrano che un comune rilassamento non è in grado di evocare gli effetti di un'induzione ipnotica.

Scrivi commento

Commenti: 0