IPNOSI PER IL BRUXISMO

Il bruxismo consiste prevalentemente nel digrignare i denti e serrare la mandibola, ma talvolta si associa ad altri comportamenti automatizzati come ad esempio mangiare le unghie e spingere la lingua contro i denti. Il bruxismo può manifestarsi sia durante il sonno che nella veglia attiva, e in entrambi i casi assume spesso la forma di un comportamento inconsapevole. Il bruxismo predice spesso problemi di carattere odontoiatrico come ad esempio usura di denti, gengive e disallineamento del viso, e si associa inoltre ad una prolungata tensione a carico dei muscoli masticatori, e quindi mal di testa e dolore alla mascella. L’ortodonzia (ovvero l’uso di un Bite notturno) potrebbe agire parzialmente sul sintomo notturno, tuttavia i principali fattori predisponenti e di mantenimento del bruxismo consistono in elevati livelli di ansia, gestione inefficace dello stress, e disturbi del sonno. Non a caso, il trattamento d’elezione per il bruxismo consiste nella terapia cognitivo-comportamentale che fornisce al paziente gli strumenti adatti a gestire lo stress e riprogrammare i comportamenti disfunzionali. In aggiunta, l’ipnosi può ulteriormente accelerare il percorso di risoluzione del bruxismo aumentando il livello di consapevolezza del sintomo, e favorendo l’automatizzazione di nuovi comportamenti di masticazione e deglutizione. Inoltre, grazie all’autoipnosi rapida il paziente diventa capace di gestire in totale autonomia gli episodi di insonnia o di stress che innescano il bruxismo.

 

 

Contattami se desideri ulteriori informazioni sul trattamento rapido per il bruxismo: bastano soltanto pochi incontri.