EFFICACIA DEL TRATTAMENTO ANTIFUMO INTEGRATO

Pubblicazioni scientifiche internazionali a supporto del nostro metodo

Di seguito vengono riportate alcune pubblicazioni scientifiche che dimostrano l'efficacia delle terapie ipnotica, cognitivo-comportamentale e con citisina adottate nel nostro trattamento antifumo*.

Nel mondo dei "metodi per smettere di fumare" si riscontra spesso la promozione di variegati (e talvolta bizzarri) rimedi antifumo, la cui popolarità non trova però alcuna giustificazione nella validità scientifica del metodo. E' importante quindi che il fumatore conosca i metodi che la ricerca scientifica valuta positivamente, così da potersi orientare verso una scelta consapevole. La peculiarità del nostro trattamento integrato deriva dalla scrupolosa selezione degli interventi evidence-based (di dimostrata efficacia scientifica*), oltre che dall'intervento sinergico di professionisti di diverse discipline sanitarie (mediche e psicologiche). Per ciascuna delle 3 terapie adottate nel trattamento integrato (ipnosi, cognitivo-comportamentale e con citisina) viene riportata di seguito una pubblicazione scientifica che ne dimostra l'efficacia (altre pubblicazioni sono reperibili nei database scientifici internazionali).

 

*le linee guida sanitarie definiscono l'efficacia di una terapia sulla base del confronto statistico con altri trattamenti antifumo. Tuttavia, l'efficacia del trattamento non può essere garantita a livello individuale poichè gli esiti possono variare da persona a persona.

Questo studio riporta i dati di 30 pazienti sottoposti a terapia ipnotica antifumo. Alla fine del trattamento, l'81% aveva smesso di fumare, e il 48% è rimasto astinente anche a distanza di 12 mesi dal trattamento. Inoltre, il 95% dei fumatori si è dichiarato soddisfatto del trattamento con ipnosi.

Download
Clinical hypnosis for smoking cessation: preliminary results of a three session intervention
Elkins 2004.pdf
Documento Adobe Acrobat 75.3 KB

Questo studio consiste nella revisione di numerose ricerche indipendenti che hanno valutato l'efficacia della terapia cognitivo-comportamentale in diversi ambiti di intervento, inclusa la dipendenza dal fumo. Si conclude che il trattamento cognitivo-comportamentale è "notevolmente efficace nel ridurre le ricadute in persone che hanno smesso di fumare...è stato osservato inoltre che questo trattamento è superiore rispetto alla terapia di sostituzione nicotinica" (ovvero i farmaci a contenuto nicotinico: i classici cerotti e spray nasali venduti in farmacia..).

Download
The efficacy of cognitive behavioral therapy: a review of meta-analyses
Hofmann et al., 2012.pdf
Documento Adobe Acrobat 740.4 KB

Questa ricerca confronta l'efficacia di due classi di farmaci nel trattamento antifumo: quelli dal principio attivo citisina, e i sostitutivi della nicotina (ad es. i cerotti contenenti nicotina). I risultati dimostrano che l'efficacia antifumo della citisina è superiore agli altri farmaci in tutte le valutazioni, ovvero a distanza di 1 settimana, di 2 mesi e di 6 mesi dal trattamento.

Download
Cytisine versus nicotine for smoking cessation
Walker et al., 2014.pdf
Documento Adobe Acrobat 541.2 KB